UOMO UCCISO DA BUFALO VICINO A MALINDI

Un uomo di 22 anni, Katana Gandi, è stato ucciso a cornate da un bufalo nella foresta di Chakama, in località Matolani nel distretto di Magarini (Contea di Kilifi).
Il fatto è avvenuto a una trentina di chilometri dalla cittadina turistica di Malindi, in una zona per la verità non frequentata dai turisti.
L’uomo, insieme ai suoi tre fratelli era in cerca di tronchi d’albero da utilizzare come pali per costruire una capanna, quando il bufalo solitario, probabilmente fuoriuscito dalla riserva Galana Conservancy, lo ha attaccato colpendolo con il muso e le corna al petto, e lasciandolo a terra in una pozza di sangue.
La polizia locale, come ha riferito il quotidiano locale The Star, non ha potuto fare altro che constatarne la morte.
Non è la prima volta che si ha la notizia di bufali vaganti nella zona di Chakama, dove gli italiani operano nel settore del volontariato con diversi progetti sociali.

About The Author: Redazione

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *