JOHN KERRY GUIDERA’ I CONTROLLORI USA SUL VOTO KENYA


L’ex segretario di Stato americano John Kerry è atteso nel paese oggi o domani per monitorare le elezioni i cui preparativi entrano nella fase finale.
Kerry parteciperà alla missione degli osservatori statunitensi.
Il suo arrivo probabilmente coinciderà con la consegna delle schede elettorali da parte dell’azienda di Dubai a cui sono state commissionate.
La commissione indipendente elettorale (IEBC) ha accreditato circa 212 osservatori non africani che controlleranno le votazioni del prossimo 8 agosto.
Con 67 osservatori accreditati, il governo degli Stati Uniti ha il maggior numero di persone a cui è stato concesso il permesso di sorvegliare affinché le elezioni si svolgano correttamente.
Il numero è tre volte quello della delegazione dell’Unione europea che distribuirà circa 22 persone per monitorare le elezioni.

About The Author: Redazione

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *