BRANCO DI ELEFANTI ARRIVA A MALINDI E IRROMPE IN VILLE E LOCALI PUBBLICI

elephant road
Un branco di elefanti provenienti dalla vicina foresta di Arabuko Sokoke ha fatto irruzione questa mattina nella cittadina di Malindi, creando il panico tra i residenti.
Intorno alle 6.30 del mattino una quindicina di pachidermi, spinti forse dal caldo e dall’umidità e desiderosi di trovare acqua e rifornimenti alimentari, si sono spinti dentro l’abitato urbano di Kisumu Ndogo, spuntando al Roundabout e prendendo di mira il distributore Total.
Due dei grandi mammiferi hanno schiacciato letteralmente un Tuk-Tuk e poi si sono diretti insieme agli altri verso il mercato vecchio, dove hanno saccheggiato le bancarelle di cavoli e spinaci.
Tra gli spettatori increduli chi è scappato in preda al terrore e chi si è rifugiato divertito in ripari di fortuna. Il Kenya Wildlife Service è intervenuto appena è stato avvertito, e ha cercato di guidare gli elefanti fuori dal centro abitato. I pachidermi, molto tranquilli e per nulla infastiditi dalla confusione creata, si sono addentrati in alcune ville private, dove fortunatamente non hanno attaccato i residenti, perlopiù ancora dormienti.
Poi tre di loro hanno fatto il loro ingresso all’Olimpia Club, dirigendosi verso la piscina. Altri hanno proseguito verso il centro commerciale Sophia Center. Infine si sono ritrovati a fare il bagno sulla spiaggia di Silversand, mostrando le bianche zanne al cielo e senza essere disturbati da alcuno, permettendo ai primi turisti mattinieri di scattare fotografie che rimarranno storiche. In mattinata i rangers del KWS li hanno convinti a rientrare verso la foresta passando da Mayungu.
Certe cose succedono solo a Malindi, e solo il 1 di aprile…

About The Author: Redazione

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *